Kasak (Bordjalou o Fachralo?)

 

 

 

 

 

 

 

Dimensioni: m. 1,70 x 1,36

Epoca: fine del XIX secolo

Conservazione: perfetta

 

L’esemplare con impianto a preghiera è inquadrabile nella fattispecie detta “Fachralo” o “Bordjalou” dall’omonimo villaggio del Caucaso occidentale.

 

Apprezzo l’estrema stilizzazione del mihrab, privo di qualsiasi curva, come la stessa rientranza nella parte inferiore del campo.

Il disegno è articolato su due medaglioni romboidali disposti verticalmente e due esagoni con il motivo dell’ ”albero della vita” stilizzato all’armena (vedi R. Kaffel, Caucasian Prayer Rugs, Hali Publ, Ltd, Londra 1998, pg 44).

 

La bordura è articolata su una doppia cornice a draghi.

Il tappeto ha lana soffice e luminosa, caratteristica spesso attribuita all’utilizzo di lana proveniente da ovini degli alti pascoli del Caucaso occidentale.

 

 

 

 

Submitting Form...

The server encountered an error.

Form received.